Regione Umbria

Umbertide - Civitella Ranieri

Ultima modifica 14 gennaio 2020

Castellpo di Civitella RanieriA pochi passi dalla città, in posizione dominante, si trova la Pineta Ranieri, oasi storica di refrigerio per gli umbertidesi che da alcuni anni, insieme al Macchione e al Parco Ranieri, è diventata un polmone di 23 ettari di verde attrezzato e non a disposizione dei cittadini e dei turisti.Dalla Pineta, immediatamente sopra la E-45, si può ammirare in tutta la sua maestosità il castello di Civitella Ranieri splendido esempio di fortezza medioevale. La sua costruzione risale all´anno 1000.
 
Proseguendo di alcuni chilometri si arriva al castello di Serra Partucci . L´attuale struttura fu edificata sulle rovine dell´antico castello, distrutto nel 1420 da Giacomo Baglioni, luogotenente di Braccio Fortebracci. I due castelli
possono essere visionati soltanto dall´esterno, essendo abitati.

* * * 

Not far from the town centre, in a dominant position, Pineta Ranieri provides a wide green area  where local people are used to seeking relief from summer heat.  Along with Macchione and Ranieri Park,  it forms a 23 hectare area tourists and local people happily enjoy. From Pineta Ranieri, just above E-45 highway, you can enjoy the sight of  Civitella Ranieri, an imposing  and stunning example of medieval fortress. Its building dates back to the XIth century. Driving few kilometers further, you get to Serra Partucci Castle. The present structure was built on the ruins of an ancient castle, destroyed in 1420 by Giacomo Baglioni, Braccio Fortebracci’s lieutenant. Being still inhabited, the inside of the two castles cannot be visited.

Il percorso

Umbertide Civitella Ranieri