Regione Umbria

L'antico borgo di Santa Giuliana

Ultima modifica 18 febbraio 2020

Uno scorcio del borgoLe prime notizie che riguardano l´antico borgo di Santa Giuliana risalgono all´anno 1362

Nel 1411, il capitano Paolo Orsini, alleato di Braccio Fortebracci da Montone, attaccò il castello a Nord di Perugia e quello di Santa Giuliana venne cinto d´assedio. La reazione degli abitanti fu però così risoluta ed efficace che gli assalitori dovettero abbandonare l´impresa,
durante la quale lo stesso comandante Orsini rimase gravemente ferito. Dopo lunghi anni di abbandono, tutto il complesso è stato completamente restaurato
nel rispetto dell´antica struttura e costituisce un bellissimo esempio di piccolo borgo medioevale. All´interno del castello sorge una chiesetta,
edificata nel 1558, dedicata a Sant´Antonio. A circa 1 km si trovano una torre,antico avamposto di difesa, e la chiesa dedicata a Santa Giuliana.

* * *

The ancient village of Santa Giuliana

Panorama dell'antico borgoVeduta aereaThe first documented information regarding the ancient village of Santa Giuliana dates back to 1362. In 1411 the condottiere Paolo Orsini, an ally of Braccio Fortebracci da Montone, attacked the castle to the North of Perugia and Santa Giuliana was surrounded by the siege. The city dwellers’ reaction was so resolute that the assailants had to surrender and Orsini was badly wounded. Following long years of neglect, the whole hamlet was completely restored in full respect of the original structure and is now a beautiful example of a small medieval village. Inside the castle there is a little church, built in 1558 and dedicated to St. Anthony. One kilometre from the village there is an ancient outpost tower and the church dedicated to St. Giuliana.