Regione Umbria

Il Santuario di Maria Santissima Assunta in Rasina

Ultima modifica 17 febbraio 2020

Si erge nella zona nord della valle del Niccone su un pianoro a circa 600 mt. di altezza, non lontano dalla Rocca di Rasina. Non si hanno notizie certe sulla data di costruzione anche se studi recenti ipotizzano che sia iniziata verso la fine del 1400 per concludersi nei primi anni del 1500. Si tratta di una struttura imponente, in completo abbandono da molti anni e coperta di vegetazione. Un’accurata ricerca recente ipotizza l’attribuzione del progetto dell’opera al famoso architetto rinascimentale Francesco di Giorgio Martini. 

* * *

Lo stato interno del SantuarioIt lies in the northern part of the valley of Niccone on a plateau about 600 meters. height, not far from the Rock of Rasina. Do not you have some news on the date of construction although recent studies suggest that began towards the end of 1400 and ended in early 1500. 
It is an imposing structure, completely abandoned for many years and covered with vegetation.

A thorough recent research suggests the assignment of the project work to the famous Renaissance architect Francesco di Giorgio Martini.

Immagini tratte dal libro di Luca Sportellini "Il Santuario di Maria Santissima Assunta in Rasina - Analisi e proposta di attribuzione a Francesco di Giorgio Martini" - Ed. Fabrizio Fabbri Editore - 2011