Regione Umbria

Il Calendario 2018

Ultima modifica 15 gennaio 2020

L'edizione 2018 è dedicata a "generi umani" e "generi alimentari" umbertidesi

Anche nel 2018 gli umbertidesi potranno contare su un fedele compagno di viaggio che li guiderà mese dopo mese nel nuovo anno appena iniziato.

E' il Calendario di Umbertide 2018 al quale, nonostante le recenti vicende che hanno portato allo scioglimento del Consiglio comunale e all'insediamento, il 20 dicembre scorso, del Commissario prefettizio, non si è voluto rinunciare, come segno tangibile di continuità. Anche se con qualche comprensibile difficoltà e un conseguente allungamento dei tempi, anche il 2018 avrà quindi il suo Calendario di Umbertide, già consultabile on line, al sito istituzionale www.comune.umbertide.pg.it  , e presto disponibile anche in versione cartacea.

Il Calendario è stato realizzato interamente grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e della Camera di Commercio di Perugia mentre la stampa e la successiva distribuzione, alle quali il Comune sta lavorando proprio in questi giorni, saranno finanziate con risorse messe a disposizione da vari Enti e soggetti privati, senza gravare in alcun modo sulle casse comunali.

L'edizione 2018, ideata da Raffaela Violini sotto il coordinamento del Commissario prefettizio Castrese De Rosa, unisce tradizione e innovazione e racconta la città e le sue eccellenze attraverso le storie di personaggi umbertidesi, di nascita o di adozione, e il loro rapporto con il cibo. L'idea è nata pensando al Mercato della Terra, il più antico e al tempo stesso moderno dei social network dove si coltivano relazioni e rapporti umani; attraverso un doppio registro di parole e immagini, il Calendario narra infatti di “generi umani” e “generi alimentari”, raccontando passioni, profumi, sapori, tradizioni della città di Umbertide.

In ognuna delle dodici pagine del Calendario un personaggio che rappresenta un settore della vita umbertidese (cultura, salute, lavoro, sport, istruzione, etc…) si racconta, parlando di sé, della sua attività, del suo rapporto con la città e con il cibo, altro indiscusso protagonista dell'edizione 2018. Così ecco che l'intervista al personaggio è arricchita da un approfondimento gastronomico con tanto di ricetta a cura di ArcheoFood, alla scoperta dei sapori, di oggi e di ieri, della cucina umbertidese. Ogni pagina diventa inoltre multimediale grazie alla presenza di qr code che collegano direttamente il lettore in possesso di smartphone all'intervista video realizzata ai personaggi protagonisti dei dodici mesi. A corredare il tutto un almanacco con consigli utili sulla salute e sul benessere, dalla gestione dello stress ai rimedi a base di erbe passando per i segreti per restare in forma, a cura delle Farmacie comunali.

Così ecco che il 2018 inizia con la carica innovativa dell'Istituto d'istruzione superiore Leonardo Da Vinci e della sua vulcanica dirigente scolastica Franca Burzigotti, amante della pasta con i ceci, per proseguire a febbraio con i dinamici gestori del Cinema comunale Metropolis, Luca Benni e Matteo Cesarini e le salsicce e fagioli protagonisti dei famosissimi western all'italiana; con l'arrivo della primavera Luciano Bettucci, appassionato di tagliatelle fatte in casa con il sugo d'oca, ci parla della sua passione per il teatro e dei tanti anni alla guida dell'Accademia dei Riuniti mentre ad aprile il pittore Antonio Renzini apre le porte del suo colorato atelier che pullula di ritratti, autoritratti e nature morte, che diventano il pretesto per proporre una ricetta a base di frutta cotta secondo antiche usanze bizantine. A maggio il Calendario apre una finestra sull'Istituto Prosperius Tiberino, clinica leader nella riabilitazione robotica diretta dal dott. Marco Caserio che da buon fiorentino adora la bistecca mentre giugno è il mese dell'Avis, che proprio in questo mese organizza la tradizionale Passeggiata del donatore che termina sempre con una gustosa scorpacciata di fagioli con le cotiche. A luglio i lettori vengono condotti in un luogo suggestivo in cui regnano il silenzio e la preghiera, l'Eremo di Montecorona, dove i monaci preparano con le proprie mani un pane nutriente e gustoso mentre agosto è il mese della Piscina comunale e dei giovanissimi atleti della Race Team che in occasione delle gare di nuoto non possono fare a meno di una buona dose di frutta secca. Settembre è il mese della prevenzione in vista dell'inverno e così la dott.ssa Luisella Selvi e il dott. Ugo Pascolini ci conducono all'interno delle Farmacie comunali, sempre più luoghi della salute e del benessere, dove un tempo si offrivano anche consulenze in materia di funghi; ad ottobre il Calendario dà uno sguardo all'inconfondibile stile delle Ceramiche Rometti, guidate da Massimo Monini e Jean Christophe Clair, che, come per l'arte, anche per il cibo prediligono la semplicità, come una fetta di pane con del buon olio extravergine di oliva. A novembre è tempo di fare spesa al Mercato della Terra dove i banchi dei produttori locali di arricchiscono di gustose verdure per preparare zuppe e vellutate mentre dicembre ci porta alla scoperta delle Cantine della famiglia Blasi che al piacere della porchetta ha aggiunto quello di un buon bicchiere di vino.

Insomma, un viaggio a 360 gradi nella tradizione, nei sapori, nelle eccellenze di Umbertide per augurare a tutti i cittadini uno splendido 2018.

Calendario 2018 Comune di Umbertide

Allegato 3.99 MB formato pdf
Scarica