Regione Umbria

Diritto al Soggiorno - cittadini comunitari

Ultima modifica 13 gennaio 2020

Descrizione: Il cittadino dell'Unione Europea e dei paesi dello spazio economico europeo, della Svizzera e della Repubblica di San Marino, ha diritto di soggiornare per un periodo superiore a tre mesi quando:

  1. E' lavoratore subordinato o autonomo nello Stato;
  2. Dispone per se stesso e per i propri familiari di risorse economiche sufficienti per non diventare un onere a carico delle Stato e avere una assicurazione sanitaria o di altro titolo idoneo comunque denominato che copra tutti i rischi nel territorio nazionale;
  3. E' iscritto presso un istituto pubblico o privato riconosciuto per seguirvi un corso di studi o di formazione professionale oltre a disporre per se stesso e per i propri familiari di risorse economiche sufficienti per non diventare un onere a carico delle Stato e avere una assicurazione sanitaria o di altro titolo idoneo comunque denominato che copra tutti i rischi nel territorio nazionale;
  4. E' familiare che accompagna o raggiunge un cittadino dell'Unione che ha diritto di soggiornare.

Il cittadino che ha soggiornato legalmente ed in via continuativa per 5 anni nel territorio nazionale ha diritto al soggiorno permanente.

Vai all' Ufficio di riferimento: Ufficio Anagrafe - 2° piano Palazzo Comunale

Eventuali requisiti: Avere la dimora abituale nel Comune di Umbertide

Documenti Richiesti:

  • Passaporto o Carta d'identità
  • Documentazione attestante l'attività lavorativa subordinata o autonoma esercitataoppure documentazione attestante la disponibilità di risorse economiche sufficienti per se e per i propri familiari nonché la titolarità di una assicurazione sanitaria.

Durata: 30 giorni

Riferimenti Normativi: D.Lgs. 30/2007

Costi: 2 marche da bollo corrente