Regione Umbria

Borgo medioevale di Montemigiano

Ultima modifica 18 febbraio 2020

A sei chilometri da umbertide, è posto a 424 metri di altitudine. Dell’antico castello e borgo medievale di Montemigiano si ha notizia già nel 1210. Nelle antiche carte questa località viene anche chiamata “Montemixano” o “Monte Mezzano”. Centro di notevole importanza, fu sottoposto al dominio di Città di Castello e di Perugia. Negli anni Cinquanta il borgo, a causa dello spopolamento, rimase abbandonato e in quel periodo incominciò un lento degrado. Ristrutturato in tempi recenti, è ora possibile ammirare il suo castello, la sua chiesetta e le sue case medievali. Posto in posizione alta, sulla sinistra del corso del torrente Niccone, lungo i lati della strada collinare che conduceva a Civitella – S. Anna e Comunaglia, è facilmente raggiungibile dalla frazione di Niccone.

VIRTUAL TOUR di Borgo di Montemigiano
http://www.azonzotv.it/Panorami/Monte%20Migiano%20Tour.html

 * * *

Medieval village of Montemigiano

Montemigiano is six kilometres from Umbertide and 424 metres above sea level. The first documented information about the medieval castle and village of Montemigiano dates back to 1210. In old papers this hamlet was referred to as “Montemixano” or “Monte Mezzano”. Umbertide was an important centre under the rule of Città di Castello and Perugia. In the ‘50s the village underwent a gradual phase of decay and neglect owing to depopulation, nevertheless, thanks to the recent restoration, today it is possible to admire the castle, the little church and the medieval abodes. On a dominant position to the left of the stream Niccone, along the hillside road leading to Civitella, Sant’ Anna and Comunaglia, it can be easily reached from Niccone.