Regione Umbria

Ripartenza post emergenza, per i gestori degli impianti sportivi un aumento del contributo annuale per garantire la pratica dello sport nelle strutture comunali

Pubblicato il 27 giugno 2020 • Sport

La giunta comunale di Umbertide, con apposita delibera, ha stabilito un aumento del contributo per la stagione 2020/2021 alle società sportive che gestiscono gli impianti di proprietà del Comune.

Il contributo, normalmente percepito dai gestori, verrà infatti incrementato di una somma pari al 10%.

Tale decisione è stata presa con l'obiettivo di supportare le società sportive che nel corso della ripartenza dopo l'emergenza Covid-19, dovranno sostenere oneri aggiuntivi derivanti dalla gestione delle strutture, in applicazione delle norme anti contagio, che prevedono ad esempio la sanificazione e la pulizia dei locali, oltre a quelli di adeguamento delle strutture, nello specifico in relazione alla cartellonistica per l'indicazione comportamentali di nuove vie d'accesso e materiale d'uso per evitare il contagio.

Garantire strutture sportive per una pratica sicura da parte di atleti e ragazzi, è una priorità per l'Amministrazione Comunale. Sostenere, quindi, le società che da gestori dovranno occuparsene rappresenta una misura che va nella direzione del sostegno all'attività sportiva nel territorio.