Regione Umbria

Ordinanza contingibile e urgente per chiusura Pineta Ranieri a seguito della caduta di piante per le avverse condizioni meteorologiche

Pubblicato il 5 giugno 2020 • Comune

IL SINDACO

Viste le avverse condizioni meteo che hanno interessato il territorio comunale negli ultimi giorni ed in particolare durante le prime ore dell’alba di oggi, caratterizzati da forti raffiche di vento e persistenti piogge per effetto delle quali all’interno della Pineta Ranieri sono cadute diverse piante di pino;

Visto il sopralluogo condotto dal personale del Comando Polizia Locale di Umbertide alle ore 16:00 di venerdì 05.06.2020 unitamente ad una Squadra dei Vigili del Fuoco di Perugia;

Preso atto che si rende necessario effettuare ulteriori accertamenti tecnici per verificare lo stato di salute delle altre piante da parte del Responsabile dell’ 8° Settore LL.PP. del Comune di Umbertide unitamente al personale dell’Agenzia Forestale Regionale;

Preso atto che si rende necessario attendere la relazione dei Vigili del Fuoco di Perugia in ordine all’intervento condotto sul posto in data odierna;

Considerato che si rende necessario procedere alla rimozione delle alberature cadute all’interno della Pineta Ranieri;

Ritenuto di dover adottare i provvedimenti volti a garantire la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale all’interno della Pineta Ranieri di Umbertide;

Visto il bollettino meteo che prevede forti temporali e raffiche di vento per i prossimi giorni; Visti gli artt. 5, 6 e 7 del Nuovo codice della strada D.Lgs. n° 285 del 30/04/1992 e successive modificazioni e le norme del Regolamento di Esecuzione e di attuazione del Codice della Strada D.P.R. 06/12/1992, n° 495;

Visto il D. Lgs. 267 del 18 agosto 2000 Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali;

Visto il D. M. 10 luglio 2002 Disciplinare tecnico relativo agli schemi segnaletici, differenziati per categoria di strada, da adottare per il segnalamento temporaneo;

Ai sensi dell’art. 50 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e s.m.i.;

O R D I N A

l’adozione del seguente provvedimento con effetto immediato e comunque dalle ore 17:00 del 05.06.2020 e sino a revoca del provvedimento:

All’interno dell’ intero percorso della Pineta Ranieri e tutti gli accessi, a partire dal primo ingresso in via Alfonsine, via Venezia, via Napoli, Via Milano, Via Roma nonché da Via Rodolfo Morandi:

divieto di transito veicolare e pedonale.

I provvedimenti di cui alla presente ordinanza entreranno in vigore con l’esposizione e l’adozione di segnali conformi alla tipologia prevista dal Regolamento di esecuzione e d’attuazione del Nuovo codice della strada e secondo gli schemi segnaletici fissati dal Disciplinare tecnico approvato con Decreto del Min. delle Infrastrutture e Trasporti del 10/07/2002.

Avverso la presente ordinanza, a norma dell’art. 3, comma 4, della Legge 7 agosto 1990 n. 241 in applicazione della Legge 6 dicembre 1971 n. 1034, è ammesso ricorso entro 60 giorni dalla pubblicazione al T.A.R. dell’Umbria o in alternativa, entro 120 giorni, ricorso straordinario al Capo dello Stato. Nel termine di 60 giorni chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti ai sensi dell’art. 37 comma 3 del D.Lgs. n. 285/1992, può proporre ricorso al Ministero dei LL. PP. con la procedura di cui all’art. 74 del Regolamento emanato con D.P.R. 495/92.

Ordinanza n.73 del 5 giugno 2020

Allegato 127.00 KB formato pdf
Scarica