Regione Umbria

Inaugurato il riqualificato reparto di Medicina dell'ospedale di Umbertide

Pubblicato il 26 giugno 2020 • Servizi

Si è svolta nella mattinata di venerdì 26 giugno l'inaugurazione del rinnovato reparto di Medicina dell'ospedale di Umbertide. Alla cerimonia hanno preso parte il sindaco di Umbertide, Luca Carizia, il commissario straordinario della Usl Umbria 1, Silvio Pasqui, il presidente dell'Istituto Prosperius Tiberino, Giuseppe Barberi, il primario del reparto di Medicina, Roberto Paris, i coordinatori infermieristici Francesco Brachelente e Gilberto Baracchini.

I lavori, che hanno visto una sinergia dal punto di vista economico tra l'Istituto Prosperius Tiberino e la Usl Umbria 1, hanno riguardato la sostituzione di tutti gli infissi del reparto (sia porte che finestre) e la ritinteggiatura del corridoio e di tutte le camere, così da rendere l'area più accogliente per i degenti e i loro familiari.

“Nel suo piccolo – ha detto il commissario straordinario della Usl Umbria 1, Silvio Pasqui - è stato un esempio di sinergia tra Istituto Prosperius e la Usl Umbria 1. Sono stati lavori fatti in modo efficace, che hanno ridato la giusta collocazione all'umanizzazione dell'assistenza. La visione e il decoro all'interno dei reparti ospedalieri è un punto importantissimo, quindi sono molto soddisfatto di questa collaborazione che ha portato a qualcosa estremamente importante”.

“In questo momento di emergenza – ha dichiarato il presidente dell'Istituto Prosperius Tiberino, Giuseppe Barberi - con un piccolo atto, l'aver contribuito alla ristrutturazione di questa parte dell'ospedale penso che sia motivo di grande soddisfazione. L'obiettivo è quello di far sviluppare ancora di più la collaborazione tra l'Istituto e la Usl Umbria 1. Vedere oggi questa struttura, rispetto a come era qualche mese fa, è motivo di orgoglio per noi e per tutta la città. Ringrazio la Usl Umbria 1 che ci ha coinvolto e il Comune di Umbertide che come sempre ci supporta”.

“A nome di tutta la nostra comunità – ha affermato il sindaco Luca Carizia - un sentito ringraziamento va all'Usl Umbria 1 e all'Istituto Prosperius Tiberino per i lavori messi in atto in un reparto fondamentale per il nostro ospedale come quello di Medicina. Il rinnovato reparto dà un grande impatto ed è reso ancora di più accogliente. Colgo l'occasione per fare un plauso a tutti gli operatori sanitari del nostro ospedale per il grande lavoro svolto nel corso dell'emergenza”.