Regione Umbria

Edilizia scolastica, approvati dalla giunta lavori per 140mila euro per l'adeguamento alla normativa antincendio della scuola primaria Di Vittorio

Pubblicato il 18 novembre 2020 • Opere

Continuano gli interventi di manutenzione nelle scuole presententi sul territorio umbertidese da parte dell'amministrazione comunale.

Dopo i lavori effettuati questa estate legati all'emergenza Covid-19,  è stato programmato un altro importante intervento che riguarda il plesso della scuola primaria “Giuseppe Di Vittorio”.

La giunta comunale ha infatti approvato il progetto definitivo per gli interventi di adeguamento alla normativa antincendio del plesso scolastico situato in via Capitini. I lavori avranno un importo complessivo di 140mila euro, di cui 70mila provenienti da risorse del Comune e altrettanti provenienti da fondi statali.

Gli interventi consentiranno l'adeguamento del locale di servizio al piano seminterrato e la riqualificazione della scala antincendio posta sul retro della scuola, con l'inserimento di nuovi dispositivi. Verrà quindi realizzata una nuova uscita di emergenza all'interno del locale adibito a mensa verso l’esterno e la struttura metallica portante di copertura della palestra, sarà trattata con prodotti specifici per una migliore resistenza antincendio. Inoltre è previsto nel progetto lo smontaggio dell’impianto fotovoltaico dalla copertura vetrata con il suo successivo riposizionamento a terra, l'adeguamento del deposito attrezzi della palestra. Infine, altri interventi riguarderanno attrezzature antincendio come estintore e “naspi” e la realizzazione di un filtro a prova di fumo tra la palestra e le zone dedicate alla didattica.

"È sempre alta l'attenzione di questa amministrazione per le scuole – affermano il sindaco Luca Carizia e l'assessore ai Lavori pubblici e all'Istruzione, Alessandro Villarini - Una priorità che ci siamo dati  fin dall'inizio del nostro mandato e che  vogliamo rispettare con i fatti, mantenendo il massimo impegno in un settore fondamentale per i nostri studenti e le loro famiglie. I lavori riguardanti il plesso della Di Vittorio ed altri interventi che saranno approvati a breve in altri istituti del territorio, vanno proprio in questa direzione".