Regione Umbria

Commemorazione dei defunti, firmata l'ordinanza per l'accesso nei cimiteri comunali

Pubblicato il 28 ottobre 2020 • Emergenza

E' stata firmata dal sindaco Luca Carizia l'ordinanza volta a regolare l'accesso nei cimiteri comunali in vista dei giorni antecedenti e successivi la ricorrenza della commemorazione dei defunti.

L'atto stabilisce che nei giorni di sabato 31 ottobre, domenica 1 novembre, lunedì 2 novembre e martedì 3 novembre per accedere ai cimiteri comunali devono essere rispettati rigorosamente l'utilizzo costante della mascherina, il distanziamento interpersonale di almeno un metro salvo che tra congiunti dello stesso nucleo familiare e il divieto di assembramento.

Come previsto dall'ordinanza la permanenza all'interno dei cimiteri è fissata per il tempo strettamente necessario e comunque per non più di 20 minuti.

Sono stabiliti, inoltre, l'uso dei propri contenitori per l'annaffiamento dei vasi e il non abbandono delle mascherine dopo l'uso.

In caso di assembramenti, anche momentanei, la Polizia Locale potrà disporre l'allontanamento immediato delle persone inosservanti e comminare la dovuta sanzione.

Nei restanti giorni l'accesso ai cimiteri comunali deve avvenire con l'osservanza delle misure precedentemente riportate, fatta salva la durata della permanenza che potrà essere di 30 minuti.

“Quella della commemorazione dei defunti è una ricorrenza molto sentita. Per questo è giusto per tutti noi, anche in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo, ricordare i nostri cari rispettando scrupolosamente tutte le regole anti Covid-19 – dice il sindaco Luca Carizia - Un ringraziamento sentito va ai volontari del Gruppo Comunale di Protezione Civile che in questi giorni coadiuveranno gli agenti della Polizia Locale per la sorveglianza nei nostri cimiteri”.

Ordinanza 245 del 28 ottobre 2020
Allegato 70.00 KB formato pdf
Scarica