Regione Umbria

Bancomat, grande vittoria dei cittadini: torna il servizio versamento allo sportello di Pierantonio

Pubblicato il 18 settembre 2020 • Economia

Dopo un periodo di prova di una settimana viene confermato dall’istituto bancario il servizio versamento al bancomat di Pierantonio.

Nel mese di marzo la banca decise di chiudere gli sportelli con pochi correntisti, compreso quello di Pierantonio. Contestualmente alla chiusura dello sportello, la banca decise di lasciare il servizio bancomat, annullando totalmente la possibilità di versamento. La decisione ha generato nella frazioni più grande del Comune di Umbertide, in cui storicamente insistono numerose attività commerciali e importanti aziende, un grave disservizio. La vicesindaco con delega allo Sviluppo economico, Annalisa Mierla, ha inoltrato, in data 11 giugno, una istanza indirizzata all'istituto di credito e alle associazioni di categoria, volta al superamento di tale mancanza.

A seguito di ciò si sono susseguiti una serie di incontri, sia con la direzione territoriale che con la direzione generale della banca. Una importante e fondamentale azione popolare è stata messa in atto dal Consiglio di Quartiere n.5 e dalla Pro Loco di Pierantonio, in supporto a quella dell'Amministrazione Comunale. Il 20 agosto sono state raccolte e inoltrate alla direzione generale dell'istituto più di 600 firme di cittadini, correntisti e non, a dimostrazione della grande necessità di tale servizio.

“E' stato ancora una volta dimostrato che quando l'Amministrazione lavora a fianco dei cittadini, rappresentati dal Consiglio di Quartiere n.5 e della Pro Loco, vengono sempre ottenuti risultati positivi - afferma la vicesindaco con delega allo Sviluppo economico, Annalisa Mierla - Possiamo quindi comunicare che Pierantonio rappresenta non un raro, ma forse l'unico caso in cui, laddove è stata chiusa la filiale locale di un colosso bancario, è stato mantenuto e riattivato il servizio di versamento per commercianti, aziende e privati cittadini”.