Regione Umbria

Revoca ordinanze contumaciali, il Comune di Umbertide segue l'invito di Anci Umbria

Pubblicato il 12 novembre 2020 • Emergenza

Con l'ordinanza numero 70 della Presidente della Giunta Regionale del 9 novembre non compete più ai sindaci di adottare le ordinanze di isolamento domiciliare.

Resta comunque al sindaco la competenza ad emettere i provvedimenti di revoca delle ordinanze di isolamento contumaciale emesse dallo stesso fino al 10 novembre.

Su invito di Anci Umbria è stata quindi adottata dal sindaco Luca Carizia un’unica ordinanza generale di revoca con la quale si stabilisce che tutte le ordinanze sindacali di attivazione dell’isolamento contumaciale cessano di avere efficacia a decorrere dalla data di ricezione della comunicazione inviata al soggetto interessato dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della Usl Umbria 1 dell'avvenuta guarigione dall'infezione da Covid-19, la riammissione in comunità e la rimozione della disposizione di isolamento domiciliare contumaciale e di sorveglianza sanitaria attiva.